LM-62 Corso di Laurea Magistrale in Scienze Politiche

Obiettivi

I laureati nel corso di laurea magistrale saranno in possesso di conoscenze approfondite di metodo e di contenuti scientifici e professionali nei campi giuridico-istituzionale, politico-economico, politologico, storico-politico e sociologico; acquisiranno conoscenze interdisciplinari nei vari ambiti sopra enunciati in prospettiva comparativa e internazionale e padroneggeranno pienamente le metodologie induttive della ricerca empirica e dell'analisi sperimentale dei fenomeni socio-politici ed economico-istituzionali.

Regolamento e Ordinamento didattico

Per essere ammessi al Corso di Laurea Magistrale occorre essere in possesso della Laurea o del Diploma Universitario di durata triennale, ovvero di altro titolo di studio conseguito all'estero, riconosciuto idoneo. L'ammissione è comunque subordinata al possesso di specifici requisiti curriculari (definiti nel regolamento didattico del corso) che, in caso di mancanza, potranno essere acquisiti iscrivendosi a corsi singoli e superando il relativo esame prima dell'iscrizione al corso di laurea magistrale. Un'apposita Commissione, procederà, dopo aver analizzato in termini di conoscenze e competenze il curriculum individuale di ciascun candidato che richiede l'ammissione al secondo livello, ad indicare le necessarie integrazioni curricolari (OFA).

La verifica degli obiettivi formativi si basa sulle prove di accertamento, intermedie e finali, scritte e/o orali, degli insegnamenti e delle attività integrative nei quali si articola il piano di studi. Gli esami finali di accertamento degli esiti di apprendimento degli studenti e la discussione del lavoro di TESI sono svolti in PRESENZA DELLO STUDENTE davanti alla commissione costituita secondo la normativa vigente in materia.

La prova finale consiste nell’elaborazione di una tesi riguardante l’approfondimento di un argomento teorico o la realizzazione di una ricerca sul campo o l’elaborazione di un progetto specifico di soluzione a problematiche concrete.

I principali sbocchi professionali per i laureati del Corso di Laurea magistrale in Scienze Politiche sono costituiti dall'impiego pubblico, dalla carriera diplomatica, dal servizio presso organismi comunitari ed internazionali, dall'occupazione presso imprese private (aziende bancarie, imprese multinazionali, società di ricerche demoscopiche e di mercato, pubblicità e comunicazione), dall'attività di consulenza e di libera professione. 

Il corso prepara alla professione di

  • Specialisti in scienza politica - (2.5.3.4.3)