Professore straordinario in Storia romana e Metodologia della ricerca storica (L-ANT/03)
Avatar Laureata in Materie Letterarie (1969, Magistero di Roma), specializzata in Biblioteconomia e Archivistica ed esperto in Scienze dell’Informazione e Metodologia della Ricerca, ha conseguito il Master in Library Automation, Science Information e Information Science and System Design (1984, Università di Aberystwyth) e il Master European System for Education Management (1992-1993, Università di Amsterdam-Università di Salamanca). Nel 1986 e nel 1987 ha ottenuto due borse di studio: presso l’Istituto Europeo di Fiesole, premiata con la pubblicazione del Rapporto di ricerca sull’Interlibrary Loan e dei nuovi supporti tecnologici per la digitalizzazione dell’informazione, e presso la NATO a Berlino per le Information Sciences and System Design.

Responsabile del Servizio di Documentazione e Informazione del Centro Europeo dell’Educazione (ora INVALSI) (1982-2000), ne ha ideato l’impianto, la struttura e il sistema informativo; ha diretto il Servizio di Documentazione, come membro del Comitato di Redazione di Ricerca Educativa. Referente nazionale delle Clearing Houses “Sistemi educativi esteri” e “Educazione comparata” per il Progetto Bibliografico Europeo in rete del Consiglio d’Europa, CEDE-BDP-Ministero Pubblica Istruzione (1982-2000). Negli anni Novanta ha progettato l’organizzazione e la gestione bibliografico-informativa della Casa Museo-Biblioteca della “Fondazione Collodi”, dirigendone la biblioteca.

È Professore straordinario e docente di Storia romana e Metodologia della ricerca storica presso l’Università degli Studi Guglielmo Marconi. Studiosa di Microstoria, si è occupata dell’influenza della teoria economica del Beato Giuseppe Toniolo sulla nascita della Democrazia cristiana nei Castelli romani; è membro della Commissione storica diocesana di Albano per la Beatificazione di Mons. Guglielmo Grassi, vescovo di Damiata. Dal 2003 è Direttore della biblioteca ed è responsabile del Coordinamento tecnico scientifico di “Formamente” e membro del Coordinating Editors di “Digital Universities”.

Ambiti di ricerca
Pubblicazioni recenti
Tra le altre pubblicazioni

Repertorio del Futurismo italiano, con Alessandra Briganti et al., 1977
Critica dannunziana, Cooperativa scrittori, 1977
Fare e sapere letterario, Carucci, 1986
Scienze dell’educazione e classificazioni bibliografiche, CEDE, 1989
Biblioteconomia giovanile, CEDE, 1990
Catalogo per la Biblioteca Collodiana, Fondazione Nazionale "Carlo Collodi", 1994
Le radici storiche della documentazione in Italia, Franco Angeli, 1996
Il lessico pedagogico europeo, numero monografico di “Ricerca educativa”,1996
Educazione interculturale: questioni terminologiche e mappe concettuali, “Ricerca educativa”, 1996, n.1-2
La biblioteca ibrida, “Cadmo”, 1999
Civic education: dimensione del termine 1966-1998, in Educazione civica e scuola. Seconda indagine IEA, a cura di Bruno Lo sito, Milano, Franco Angeli, 1999
La biblioteca tra fenomeno e metafora: strumenti per l’uso, “Cadmo”, 2000, n.24
Urban education, “Cadmo”, 2000
Intergeo, la geografia per l’intercultura,CD, CIES, 2002
Trasmissione d’élite o accesso alle conoscenze?, a cura di A.Valente et al., Franco Angeli, 2002
Scienze dell’Informazione tra storia e attualità: una visione al femminile, AIDA, 2003 [numero monografico]
Scienze dell’informazione: il punto di vista femminile, a cura di Anna Baldazzi, AIDA editore, Roma, 2003
Il nuovo indirizzo documentario, FOR.COM., 2005
Documentazione e professione, Istituto degli Innocenti di Firenze, 2005
Le professioni dell’elearning, eLearning, 2005
Conclusioni, per il  Convegno Università telematiche: modelli nazionali per un modello europeo, Roma, UTGM, 2005
Intercultura o Multicultura, Conferenza on line, per il progetto Tips, FOR.COM. 2008