Università degli Studi Guglielmo Marconi

Disciplina
Fisica tecnica industriale I
Docente
Prof. Marconi Marcello
SSD
ING-IND/10
Crediti
6
Descrizione

Il corso si propone di fornire una base culturale nel campo della fisica tecnica necessaria all’ingegnere industriale per poter comprendere le problematiche legate allo studio delle proprietà dei corpi e dei fenomeni che implicano uno scambio di calore, di lavoro o di altre forme di energia. Nel corso sono approfondite le basi teoriche della termodinamica applicata, dei cicli termodinamici e dei motori a combustione interna ed a vapore. Il programma termina con lo studio delle problematiche relative all’aria umida e al diagramma psicrometrico, elementi entrambi prodromici allo studio delle condizioni di benessere termoigrometriche negli ambienti confinati.

Obiettivi didattici

Al termine di questo corso, lo studente sarà in grado di:

  • conoscere le basi della fisica tecnica;
  • conoscere le basi teoriche della termodinamica applicata;
  • analizzare i cicli termodinamici;
  • riconoscere i motori a combustione interna ed a vapore;
  • analizzare il diagramma psicrometrico.
Prerequisiti

Al fine di comprendere e saper applicare la maggior parte delle tecniche descritte nell´insegnamento si consiglia di aver sostenuto con successo gli esami di:

  • Matematica I
  • Fisica generale
Programma del corso
  • Sistemi di unità di misura
  • Fondamenti di Termodinamica
  • Moto dei fluidi
  • Macchine idrauliche
  • Motori a combustione interna
  • Macchine a vapore
  • Macchine frigorifere
  • Condizionamento dell´aria
Libri di testo

Oltre alle lezioni realizzate dal Docente ed ai materiali didattici pubblicati in piattaforma, è obbligatorio lo studio dei seguenti testi:

  • M. Felli, Lezioni di Fisica tecnica. Vol I, Morlacchi Editore, Perugia
Criteri di valutazione
Tutte le prove di verifica e autoverifica intermedie previste dai Corsi ed erogate in modalità distance learning sono da considerarsi altamente consigliate e utili ai fini della preparazione e dello studio individuali. Le prove di verifica e autoverifica intermedie non sono obbligatorie ai fini del sostenimento della prova d´esame, la quale deve essere svolta in presenza dello studente davanti ad apposita Commissione ai sensi dell´art. 11 c.7 lett.e) del DM 270/2004.
Modalità della prova finale

L´esame si svolge in forma scritta e/o orale.

La prova scritta ha la durata massima di 120 minuti.

Ricevimento studenti

Previo appuntamento (m.marconi@unimarconi.it)