Università degli Studi Guglielmo Marconi

Insegnamento
Costruzioni idrauliche
Docente
Prof. Faina Nicola
Settore Scientifico Disciplinare
ICAR/02
CFU
6
Descrizione dell'insegnamento

Il corso si propone di fornire gli elementi tecnici e scientifici basilari per la progettazione, la costruzione e la gestione delle opere fondamentali nel settore delle costruzioni idrauliche, con particolare riguardo agli aspetti tipicamente idraulici, ingegneristici e tecnologici.

Attraverso la conoscenza dei principi di funzionamento, dei criteri di dimensionamento e delle tecniche costruttive di tali opere, lo studente sarà in grado di studiare e comprendere i metodi di progettazione e verifica delle stesse.

Obiettivi formativi (espressi come risultati di apprendimento attesi)
Al termine di questo corso, lo studente sarà in grado di:

-       conoscere le funzioni, i campi di applicazione, l’architettura ed i componenti delle principali opere idrauliche;
-       conoscere i principi di funzionamento;
-       comprendere i criteri di dimensionamento e le relative ipotesi di validità;
-       comprendere i metodi progettuali e di verifica;
-       conoscere le tecniche costruttive.

Lo studio di tali aspetti richiede allo studente un approccio multidisciplinare, che sfrutta anche le conoscenze teoriche e progettuali acquisite in altre discipline, nonché nel corso di Laurea di primo livello, e consente di raggiungere capacità critiche, selettive e sintetiche per affrontare lo studio delle opere idrauliche.

In questo contesto emergono le competenze trasversali che acquisirà lo studente alla fine del corso. In particolare, l’autonomia di giudizio dello studente nell’identificare e comprendere casi progettuali con differente livello difficoltà che chiamano in gioco anche le nozioni acquisite nelle altre discipline delle aree di apprendimento specifiche e trasversali. Ciò consentirà allo studente di avere la capacità di integrare le conoscenze acquisite, di formulare giudizi anche sulla base di informazioni limitate o incomplete, di effettuare attente riflessioni sulle possibili alternative soluzioni ad un problema.

 
Prerequisiti

Al fine di comprendere e saper applicare la maggior parte delle tecniche descritte nell'insegnamento è necessario aver sostenuto con successo gli esami di:

-       Matematica I
-       Matematica II
-       Idraulica

Tali conoscenze rappresentano un prerequisito indispensabile per lo studente che voglia superare il corso con profitto.

Contenuti dell'insegnamento
Idrologia
Cenni di meteorologia, misura delle precipitazioni, rappresentazione delle piogge, evapotraspirazione

Idrografia
Idromorfologia, formazione dei deflussi, idrometria e misura delle portate, regimi idrologici, stima delle portate di massima piena, propagazione delle piene, cenni sul bilancio idrologico

Materiali e tecnologie per le costruzioni
Materiali sciolti, murature e calcestruzzi, tecnologie speciali, tubazioni e relative apparecchiature, corrosione delle condotte metalliche, tecniche di ingegneria naturalistica, canali e gallerie

Opere e sistemazioni fluviali
Corsi d’acqua naturali, le piene, interventi a difesa della morfologia, pennelli, arginature

Acquedotti
Analisi dei fabbisogni, opere di presa, opere di adduzione, impianti di sollevamento, serbatoi, manufatti speciali, reti di distribuzione

Fognature
Reti di drenaggio urbano, calcolo dei deflussi, criteri di dimensionamento, tubazioni e manufatti

Dighe
Dighe a gravità massicce, dighe a volta, dighe a gravità alleggerite, dighe in materiale sciolto, manufatti speciali

Traverse
Traverse fisse, traverse mobili, opere accessorie

Impianti idroelettrici
Centrali idroelettriche, turbine idrauliche, opere complementari

 
Attività didattiche
Le attività didattiche si articolano in didattica erogativa e didattica interattiva.

Didattica Erogativa
L'insegnamento prevede, per ciascun CFU, 5 ore di Didattica Erogativa, costituite da 2,5 videolezioni (tenendo conto delle necessità di riascolto da parte dello studente). Ciascuna videolezione esplicita i propri obiettivi e argomenti, ed è corredata da materiale testuale in pdf.

Didattica Interattiva
L'insegnamento segue quanto previsto dalle Linee Guida di Ateneo sulla Didattica Interattiva e l'interazione didattica, e propone, per ciascun CFU, 1 ora di Didattica Interattiva dedicata alle seguenti attività: lettura area FAQ, partecipazione ad e-tivity strutturata costituita da attività finalizzate alla restituzione di un feedback formativo e interazioni sincrone dedicate a tale restituzione.
Modalità di verifica dell'apprendimento
L’esame finale si svolge in forma scritta e consiste in n. 3 domande a risposta aperta. La prova ha durata massima di 120 minuti e durante lo svolgimento non è ammessa la consultazione di alcun supporto didattico (libri, manuali, dispense, appunti, ecc.) ed è consentito esclusivamente l’uso di una calcolatrice non programmabile. Per la composizione del giudizio finale si attribuisce pari peso a ciascuna delle 3 domande.

Le prove di verifica e autoverifica intermedie erogate in modalità distance learning sono da considerarsi altamente consigliate e utili ai fini della preparazione e dello studio individuali, ma non sono obbligatorie ai fini del sostenimento della prova d´esame, la quale deve essere svolta in presenza dello studente davanti ad apposita Commissione ai sensi dell´art. 11 c.7 lett.e) del DM 270/2004, e non contribuiscono alla formulazione del giudizio finale.
Libri di testo

Oltre alle lezioni realizzate dal Docente ed ai materiali didattici pubblicati in piattaforma, è obbligatorio lo studio dei seguenti testi:

  1. Ippolito, Appunti di costruzioni idrauliche, Liguori, Napoli, 1995
  2. F. Arredi, Costruzioni idrauliche, UTET, Torino, 1988
Ricevimento studenti

Previo appuntamento (n.faina@unimarconi.it)