Università degli Studi Guglielmo Marconi

Insegnamento
Lingua e traduzione: Lingua francese II
Docente
Prof.ssa Tarquini Valentina
Settore Scientifico Disciplinare
L-FIL-LET/04
CFU
12
Descrizione dell'insegnamento

Il Corso si sviluppa in dieci lezioni, più le sezioni di vocabolario e fonetica, e si articola secondo le seguenti modalità: vengono introdotte espressioni d’uso quotidiano, inquadrando i bisogni concreti della vita lavorativa, personale e sociale, come il presentarsi, il relazionarsi, il porre domande e fornire risposte su eventi personali, familiari, persone conosciute, lavoro, interessi personali; viene promossa l’interazione con un interlocutore che parli scorrevolmente; la comprensione viene migliorata attraverso l’uso di espressioni facili e tipiche; lo scambio e l’utilizzo di informazioni viene promosso attraverso il riferimento a persone e ambienti e attività comuni; vengono introdotte le modalità comunicative utili per le conversazioni più articolate che abbracciano vari aspetti della vita quotidiana.

Obiettivi formativi (espressi come risultati di apprendimento attesi)

Al termine di questo corso, lo studente sarà in grado di:

  • comprendere e usare la lingua-bersaglio in situazioni personali relative allo studio, al lavoro, ai viaggi e al tempo libero;
  • presentare in modo fluente e sicuro se stesso e gli altri;
  • esprimere se stesso e fare domande sulla vita personale e di lavoro, dare pareri su argomenti noti o preparati;
  • parlare di eventi presenti, passati e futuri con scioltezza;
  • esprimere progetti e intenzioni;
  • comprendere dialoghi complessi sia da un punto di vista generale sia da uno particolare;
  • esprimere temi astratti, tecnici e parzialmente specialistici;
  • parlare con l´interlocutore mantenendo naturalezza e sicurezza;
  • esprimere e sostenere opinioni e punti di vista nelle discussioni relative a una gamma di argomenti non limitata.
Prerequisiti

È obbligatorio aver superato con successo l'esame di Lingua e traduzione – Lingua francese I.

Contenuti dell'insegnamento

Grammatica

L’expression de l’immédiat ; Verbes de mouvement + infinitif; le participe : participe présent, adjectif verbal; le gérondif. Adjectifs substantivés ; participe passé ; l’impératif; la phrase impérative négative ; la phrase impérative avec deux pronoms personnels compléments.
Pronoms neutres ‘le, en, y’; les pronoms personnels compléments à l’impératif et l’infinitif négatif ; les pronoms neutres y et en à l’impératif et l’infinitif négatif; le futur : le futur simple et les futurs irréguliers.
Style direct et indirect ; les formes simples de l’expression du passé: l’imparfait et le passé simple; terminaisons du passé simple.
La voix passive; la voix pronominale et les pronoms réfléchis; le complément d’agent.
Les adjectifs indéfinis, les pronoms indéfinis; pronoms indéfinis et négation; la négation de l’infinitif; la négation des temps composés; la phrase exclamative; les mots exclamatifs; les interjections.
Le futur antérieur; le mode conditionnel ; le futur simple et le futur antérieur dans le passé; le plus-que-parfait.
La forme impersonnelle; les verbes impersonnels; la concordance des temps à l’indicatif; moi aussi et moi non plus.
Le mode subjonctif; valeurs et emplois; formation; concordance des temps au subjonctif; le ne explétif. Les auxiliaires modaux ; le degré d’intensité de l’adjectif ; le degré de comparaison de l’adjectif ; les comparatifs irréguliers ; le superlatif.

Conversazione

Esercizi di ascolto/comprensione e produzione orale

Civiltà

Grasse Capitale Mondiale du Parfum; Ces «grandes» petites volture; Arthur et les Minimoys; Le monde du travail féminin français aujourd’hui, Le marché aux puces; Histoire du parfum; La France Physique; Une recette traditionnelle: bœuf a la paysanne; La Francophonie.

Attività didattiche
Didattica Erogativa
L'insegnamento prevede, per ciascun CFU, 5 ore di Didattica Erogativa, costituite da 2,5 videolezioni (tenendo conto delle necessità di riascolto da parte dello studente). Ciascuna videolezione esplicita i propri obiettivi e argomenti, ed è corredata da materiale testuale in pdf.

Didattica Interattiva
L'insegnamento segue quanto previsto dalle Linee Guida di Ateneo sulla Didattica Interattiva e l'interazione didattica, e propone, per ciascun CFU, 1 ora di Didattica Interattiva dedicata alle seguenti attività: lettura area FAQ, partecipazione ad e-tivity strutturata costituita da attività finalizzate alla restituzione di un feedback formativo e interazioni sincrone dedicate a tale restituzione.
Criteri di valutazione
Tutte le prove di verifica e autoverifica intermedie previste dai Corsi ed erogate in modalità distance learning sono da considerarsi altamente consigliate e utili ai fini della preparazione e dello studio individuali. Le prove di verifica e autoverifica intermedie non sono obbligatorie ai fini del sostenimento della prova d´esame, la quale deve essere svolta in presenza dello studente davanti ad apposita Commissione ai sensi dell´art. 11 c.7 lett.e) del DM 270/2004.
Modalità della prova finale

L´esame finale è volto a verificare la comprensione degli argomenti trattati, la capacità di applicare correttamente le nozioni a casi studio e la comprensione delle problematiche proposte nel corso.
L’esame si svolge in forma scritta e/o orale.
La prova scritta consiste in domande aperte sugli argomenti specifici del corso e viene richiesto allo studente di motivare in modo adeguato le risposte dimostrando di aver compreso gli argomenti richiesti. La prova scritta ha una durata massima di 120 minuti.
La prova orale consiste in un colloquio frontale sugli argomenti trattati nel corso. Durante la prova orale verrà richiesto agli studenti di esporre gli argomenti trattati durante il corso, al fine di verificare la capacità di apprendimento delle nozioni apprese, sia di presentare degli esempi, per verificare la comprensione degli argomenti trattati.
La prova orale ha una durata media di 20 minuti.

Libri di testo

Libro di testo (obbligatoria la preparazione su uno dei due manuali per gli argomenti indicati nel programma):

  • Françoise Bidaud, Nouvelle grammaire du français pour italophones, Torino, UTET, 2008

oppure

  • Enrico De Gennaro, La nuova grammaire par étapes, Torino, Il Capitello, 2011

Testi di consultazione
Per la grammatica:

  • Maurice Grevisse et André Goosse, Le bon usage: grammaire française, Bruxelles, De Boeck, 2011

Per la traduzione:

  • Marie France Merger, Lorella Sini, Côte à côte: préparation à la traduction de l´italien au français: avec exercices auto-correctifs, Firenze, La Nuova Italia, 1995

Per la lingua orale:

  • Catherine Rouayrenc, Le français oral, Paris, Belin, 2010

Dizionari consigliati:

  • Dizionario francese-italiano, italiano-francese, Zanichelli/Boch.
  • Le petit Robert, Dictionnaire de la langue française (monolingue)
Ricevimento studenti

Previo appuntamento (v.tarquini@unimarconi.it)