Università degli Studi Guglielmo Marconi

Disciplina
Biologia applicata
Docente
Prof.ssa Franceschini Raffaella
SSD
BIO/13
Crediti
06
Descrizione

Il corso si propone di insegnare come è organizzata e strutturata la materia vivente. Nella prima parte saranno trattate le unità biologiche elementari e i processi cellulari di base degli organismi viventi. Successivamente si passerà alla descrizione dell’organizzazione dell’informazione genetica, alla sua trasmissione ed espressione nelle cellule eucariotiche. Inoltre il corso si propone di fornire allo studente gli strumenti per la comprensione delle basi dei principi fondamentali dell’ereditarietà e dei vari aspetti dell’evoluzione.

Obiettivi didattici
Al termine di questo corso, lo studente sarà in grado di:
  • riconoscere le unità biologiche elementari;
  • descrivere i processi cellulari di base degli organismi viventi;
  • conoscere l’organizzazione dell’informazione genetica;
  • conoscere i principi fondamentali dell’ereditarietà;
  • analizzare la trasmissione e l’espressione dell’informazione genetica nelle cellule eucariotiche;
  • padroneggiare le principali biotecnologie molecolari;
  • conoscere gli aspetti fondamentali dell’evoluzione.
Prerequisiti

Non sono richiesti requisiti specifici.

Programma del corso
Principi di biologia
  • I livelli di organizzazione della materia vivente
  • Il procedimento scientifico
  • Ruolo biologico di elementi, molecole e macromolecole; struttura e proprietà dell’acqua, dei carboidrati, dei lipidi, delle proteine, degli acidi nucleici, dell'ATP
Base cellulare della vita
  • La teoria cellulare
  • La cellula procariota, la cellula eucariota animale e vegetale: strutture e compartimenti in generale
  • Le membrane biologiche
  • Il nucleo: involucro nucleare, organizzazione nucleare del DNA
  • I livelli di compattazione e organizzazione della cromatina
Riproduzione cellulare e principi di genetica
  • I processi di mitosi e meiosi: meccanismi e significato biologico
  • Principi fondamentali dell’ereditarietà: le leggi di Gregor Mendel
Trasmissione ed espressione della informazione genetica
  • Organizzazione del genoma animale e vegetale
  • La duplicazione dell’informazione genetica e sua espressione: replicazione, trascrizione e traduzione
  • Cenni sulle modificazioni post-traduzionali e smistamento delle proteine neosintetizzate
Metodologie di base per lo studio della cellula e per l’analisi dei geni e dei genomi
Cenni sulla teoria dell’evoluzione umana 
Libri di testo

Oltre alle lezioni e alle dispense realizzate dal Docente ed ai materiali didattici pubblicati in piattaforma, è obbligatorio lo studio del seguente testo:

  • Solomon, Berg, Martin, Elementi di Biologia, Edises, Quinta Edizione, 2008
Criteri di valutazione
Tutte le prove di verifica e autoverifica intermedie previste dai Corsi ed erogate in modalità distance learning sono da considerarsi altamente consigliate e utili ai fini della preparazione e dello studio individuali. Le prove di verifica e autoverifica intermedie non sono obbligatorie ai fini del sostenimento della prova d´esame, la quale deve essere svolta in presenza dello studente davanti ad apposita Commissione ai sensi dell´art. 11 c.7 lett.e) del DM 270/2004.
Modalità della prova finale

L´esame si svolge in forma scritta e/orale.

La prova scritta consiste in 3 domande aperte. Le domande aperte possono riguardare argomenti specifici del corso e viene richiesto allo studente di motivare in modo adeguato le risposte esponendo in dettaglio gli argomenti. È indispensabile rispondere in modo puntuale alla domanda posta circoscrivendo gli argomenti richiesti.
La prova ha una durata massima di 90 minuti.

 La prova orale consiste in una discussione relativa agli argomenti trattati nel corso al fine di verificarne la comprensione. La prova orale ha una durata media di 20/30 minuti.

Ricevimento studenti

Previo appuntamento (r.franceschini@unimarconi.it)