Università degli Studi Guglielmo Marconi

Insegnamento
Storia dell'arte contemporanea
Docente
Prof.ssa Rubichi Viviana
Settore Scientifico Disciplinare
L-ART/03
CFU
6
Descrizione dell'insegnamento

Il corso è incentrato sullo studio dei principali artisti e movimenti storici dell’arte contemporanea che si sono succeduti dalla seconda metà del XVIII secolo fino agli anni ’60. Ogni lezione viene sviluppata sulla base di materiale iconografico e iconologico che fornisce un approccio critico ai capolavori principali e più rappresentativi dell’arte contemporanea. La parte finale del corso si occupa della nascita e dello sviluppo dell’Astrattismo negli anni ’30 e ’40.

Obiettivi formativi (espressi come risultati di apprendimento attesi)

Al termine di questo corso, lo studente sarà in grado di:

  • possedere una conoscenza generale della storia dell’arte contemporanea dal Neoclassicismo di metà Settecento, fino ad arrivare agli anni Settanta del Novecento;
  • comprendere in maniera particolare il concetto di “avanguardia” e i maggiori artisti che hanno caratterizzato il periodo delle Avanguardie storiche;
  • conoscere la nascita e l’affermazione dell’architettura moderna sia a livello europeo che internazionale.
Prerequisiti

Non sono richiesti requisiti specifici

Contenuti dell'insegnamento
  • Neoclassicismo e Romanticismo
  • Il Realismo e l’esigenza della contemporaneità
  • La rivoluzione impressionista
  • Postimpressionismo e Simbolismo
  • Secessioni e modernità
  • L’Espressionismo e la nascita dell’Avanguardia
  • Cubismo e Futurismo
  • La fine della figurazione: l’Astrattismo
  • Dadaismo e Surrealismo
  • La Metafisica e il “ritorno all'ordine”
  • L’architettura funzionalista ed organica degli anni ‘20 e ‘30 del Novecento
  • L’Informale in Europa, L’Action Painting negli USA
  • Arte figurativa ed arte astratta in Europa negli anni ‘50
  • New dada, Pop art, Nouveau Realisme
  • Le Neoavanguardie e la globalizzazione dei linguaggi: Minimal art, Arte concettuale, Land art, Body art

Corso monografico
L’Astrattismo e i suoi sviluppi. Tale approfondimento avrà come premessa la rivoluzione artistica operata dall'Impressionismo e dal Postimpressionismo, per arrivare al successivo passaggio dal figurativo all'astrattismo nei primi anni dieci del Novecento con la nascita delle Avanguardie storiche e proseguendo tracciando la storia della sua evoluzione nel corso del secolo.

Attività didattiche
Didattica Erogativa
L'insegnamento prevede, per ciascun CFU, 5 ore di Didattica Erogativa, costituite da 2,5 videolezioni (tenendo conto delle necessità di riascolto da parte dello studente). Ciascuna videolezione esplicita i propri obiettivi e argomenti, ed è corredata da materiale testuale in pdf.

Didattica Interattiva
L'insegnamento segue quanto previsto dalle Linee Guida di Ateneo sulla Didattica Interattiva e l'interazione didattica, e propone, per ciascun CFU, 1 ora di Didattica Interattiva dedicata alle seguenti attività: lettura area FAQ, partecipazione ad e-tivity strutturata costituita da attività finalizzate alla restituzione di un feedback formativo e interazioni sincrone dedicate a tale restituzione.
Criteri di valutazione
Tutte le prove di verifica e autoverifica intermedie previste dai Corsi ed erogate in modalità distance learning sono da considerarsi altamente consigliate e utili ai fini della preparazione e dello studio individuali. Le prove di verifica e autoverifica intermedie non sono obbligatorie ai fini del sostenimento della prova d´esame, la quale deve essere svolta in presenza dello studente davanti ad apposita Commissione ai sensi dell´art. 11 c.7 lett.e) del DM 270/2004.
Modalità della prova finale

L´esame finale è volto a verificare la comprensione degli argomenti trattati, la capacità di applicare correttamente le nozioni a casi studio e la comprensione delle problematiche proposte nel corso.
L’esame si svolge in forma scritta e/o orale.
La prova scritta consiste in domande aperte sugli argomenti specifici del corso e viene richiesto allo studente di motivare in modo adeguato le risposte dimostrando di aver compreso gli argomenti richiesti. La prova scritta ha una durata massima di 90 minuti.
La prova orale consiste in un colloquio frontale sugli argomenti trattati nel corso. Durante la prova orale verrà richiesto agli studenti di esporre gli argomenti trattati durante il corso, al fine di verificare la capacità di apprendimento delle nozioni apprese, sia di presentare degli esempi, per verificare la comprensione degli argomenti trattati.
La prova orale ha una durata media di 20 minuti.

Libri di testo

Oltre alle lezioni realizzate dal Docente ed ai materiali didattici pubblicati in piattaforma, è obbligatorio lo studio dei seguenti testi:

  • G. Bora, G. Fiaccadori, A. Negri, A. Nova, I luoghi dell’arte (nuova edizione), vol. 4 (Dalla Controriforma all'Impressionismo, solo la parte che riguarda il Romanticismo e l’Impressionismo); vol. 5 (Dal Postimpressionismo ad oggi), Electa-Bruno Mondadori.
  • D. Riout, L’arte del ventesimo secolo, Einaudi, Torino 2002 (Premessa; Parte I: L’arte astratta, pp. 17-109)

TESTO DI APPROFONDIMENTO

  • J. Nigro Covre, Arte contemporanea: le avanguardie storiche, Carocci, Roma, 2008
Ricevimento studenti

Previo appuntamento (v.rubichi@unimarconi.it)