Università degli Studi Guglielmo Marconi

Insegnamento
Politica economica
Docente
Prof. Bagarani Massimo
Settore Scientifico Disciplinare
SECS-P/02
CFU
12
Descrizione dell'insegnamento

Il corso affronta lo studio dell’intervento pubblico nel sistema economico individuando: le condizioni all’interno delle quali l’intervento trova una giustificazione teorica; gli strumenti che il policy maker ha a disposizione; gli obiettivi che intende raggiungere con l’applicazione degli strumenti alle condizioni. Il corso, pertanto, prima analizza la presenza di fallimenti del mercato laddove non vengano rispettate le regole alla base della concorrenza. Successivamente sviluppa lo studio delle politiche pubbliche, microeconomiche e macroeconomiche, in grado di ridurre i costi derivanti dalla mancata realizzazione delle condizioni concorrenziali. Particolare attenzione viene posta alle politiche macroeconomiche monetarie e fiscali (sia di imposizione che di bilancio) ed al contributo che tali politiche possono dare al conseguimento dell’obiettivo fondamentale del policy maker: il perseguimento dell’ottima condizione di benessere della collettività. Con i necessari richiami ai modelli di equilibrio nei mercati monetario e reale (IS-LM), il corso affronta le possibili soluzioni di equilibrio macroeconomico connesse alla realizzazione di opportune politiche sia di tipo economico, sia di tipo regolamentare. Il corso pone particolare attenzione anche alle politiche UE ed al sistema di governance comunitario entro il quale tali politiche si esplicano.

Obiettivi formativi (espressi come risultati di apprendimento attesi)

Il corso è orientato a fornire una conoscenza e comprensione dei principali aspetti teorici della politica economica attraverso lo studio dei fallimenti del mercato e del non mercato come riscontrabili nei sistemi politico-economici dei Paesi sviluppati.

Obiettivo strettamente connesso è fornire una buona capacità interpretativa delle politiche monetarie e fiscali adottate dai governi nazionali e sovranazionali. Uno specifico approfondimento è rivolto allo studio del sistema di governo comunitario e delle sue politiche, nella sua evoluzione storica e nell’attuale connotazione centrata sulle politiche regionali.

Il corso è altresì strutturato per consentire allo studente di sviluppare quelle capacità di apprendimento che gli consentano di intraprendere in autonomia ulteriori studi universitari.

Prerequisiti

Non sono previsti requisiti specifici.

Contenuti dell'insegnamento

L’insegnamento è articolato in 30 video-lezioni ciascuna delle quali di 60 minuti e in 4 moduli: Le basi della politica economica; I fallimenti del mercato; La politica fiscale e monetaria; Le istituzioni sovranazionali. Il dettaglio della struttura è il seguente:

Modulo 1: Le basi della Politica Economica

  • Significato e contesto teorico della politica economica
  • Il Prodotto Interno Lordo Conto
  • Risorse e Impieghi e moltiplicatori del reddito
  • Conto Risorse e Impieghi e moltiplicatori del reddito in economia aperta
  • I teoremi fondamentali dell´economia del benessere

Modulo 2: I fallimenti del mercato

  • Fallimenti microeconomici del mercato
  • Fallimenti microeconomici del mercato - esternalità e beni pubblici
  • Fallimenti microeconomici del mercato. Costi di transazione, asimmetria informativa, equità, beni meritori
  • I fallimenti macroeconomici del mercato
  • Politici e Istituzioni
  • Politiche antimonopolistiche
  • Politiche antimonopolistiche in Italia e altri strumenti a sostegno della concorrenza
  • Politiche di contrasto alle diseconomie
  • Politiche commerciali e protezionismo
  • Analisi costi-benefici (ACB)

Modulo 3: La politica fiscale e monetaria

  • Equilibrio nel mercato dei beni
  • Equilibrio nel mercato della moneta
  • Equilibrio macroeconomico generale – IS-LM
  • La politica monetaria: la moneta
  • La politica monetaria: banche e depositi
  • Obiettivi ed organi della politica monetaria
  • La politica fiscale
  • Il bilancio pubblico
  • Analisi del bilancio pubblico
  • Imposte, spesa e reddito
  • Modalità di finanziamento del deficit di bilancio

Modulo 4: Le istituzioni sovranazionali

  • L´Unione Europea e le politiche comunitarie
  • Il modello di governance comunitario
  • La programmazione comunitaria
  • Le istituzioni pubbliche dell´Unione Europea
  • Le istituzioni pubbliche internazionali
Attività didattiche
Didattica Erogativa
L'insegnamento prevede, per ciascun CFU, 5 ore di Didattica Erogativa, costituite da 2,5 videolezioni (tenendo conto delle necessità di riascolto da parte dello studente). Ciascuna videolezione esplicita i propri obiettivi e argomenti, ed è corredata da materiale testuale in pdf.

Didattica Interattiva
L'insegnamento segue quanto previsto dalle Linee Guida di Ateneo sulla Didattica Interattiva e l'interazione didattica, e propone, per ciascun CFU, 1 ora di Didattica Interattiva dedicata alle seguenti attività: lettura area FAQ, partecipazione ad e-tivity strutturata costituita da attività finalizzate alla restituzione di un feedback formativo e interazioni sincrone dedicate a tale restituzione.
Modalità di verifica dell'apprendimento
L´esame si svolge in forma scritta e/o orale.

La prova scritta consiste in tre domande aperte sugli argomenti indicati nel programma.
La prova scritta ha la durata massima di 90 minuti.

La prova orale consiste in un colloquio con domande sugli argomenti oggetto del programma.
Libri di testo

Oltre alle lezioni realizzate dal Docente ed ai materiali didattici pubblicati in piattaforma, è obbligatorio lo studio dei seguenti testi:

  • Acocella Nicola, Politica economica e strategie aziendali, Carocci Editore, Roma, 2018 Capitoli: 1, 2, 3, 5, 6, 7, 8, 10, 12, 13, 17, 18.
Ricevimento studenti

Previo appuntamento (m.bagarani@unimarconi.it)