Università degli Studi Guglielmo Marconi

Disciplina
Storia del pensiero giuridico
Docente
Prof. Cosi Dante
SSD
IUS/19
Crediti
12
Descrizione

Il corso si prefigge di illustrare gli aspetti salienti del pensiero giuridico europeo ed italiano nei suoi nessi con la legislazione e la prassi, tra la storia del diritto e la storia delle istituzioni e della cultura; nonché di problematizzare la presupposta implicita razionalità e definitività delle discipline giuridiche dogmatiche, sottolineando che le soluzioni e le concettualizzazioni sono contingenti e connesse con una data società.

Obiettivi didattici

Al termine di questo corso, lo studente sarà in grado di:

  • di illustrare gli aspetti salienti del pensiero giuridico europeo ed italiano nei suoi nessi con la legislazione e la prassi, tra la storia del diritto e la storia delle istituzioni e della cultura problematizzare la presupposta implicita razionalità e definitività delle discipline giuridiche dogmatiche, sottolineando che le soluzioni e le concettualizzazioni sono contingenti e connesse con una data società.
Prerequisiti

Non sono previsti prerequisiti

Programma del corso

LE LEGGI NEL PENSIERO GRECO: L’emergere della legge nella città-stato greca - Le riflessioni dei filosofi greci sul diritto e la giustizia

IL DIRITTO ROMANO: L’invenzione romana del diritto e dei giuristi - La concezione romana dello Stato - L’equità e il diritto pretorio romano - . Ius naturale e ius gentium,- Il Corpus Iuris Civilis,

L´ETÀ ALTO MEDIEVALE: Cristianizzazione dell’Impero romano e invasioni barbariche dell’Occidente - Lo spirito del diritto germanico - Il diritto naturale e la legge divina

L´ETÀ DEL DIRITTO COMUNE: Una nuova scienza del diritto, dalla riscoperta del Corpus Iuris giustinianeo - Glossatori e commentatori - Ius commune e iura propria -. La tradizione canonistica - Il diritto naturale secondo la Scolastica - Consenso del popolo in parlamento

L’ETÀ DELL’ ASSOLUTISMO: Stati nazionali e Riforma: tramonto dell’universalismo medievale - Le moderne concezioni del potere sovrano - L´affermarsi del diritto nazionale e la crisi del diritto comune e della sua dottrina - . La dottrina del diritto nella riforma protestante e nella Controriforma cattolica - Il giusnaturalismo moderno

L’ETÀ DELLE RIFORME: Il Settecento tra riforme e rivoluzione - L´assolutismo illuminato e lo Stato di polizia - Illuminismo giuridico - Le prime codificazioni - La reazione contro la teoria del diritto naturale - La rivoluzione francese - Il Codice civile - La nascita del diritto amministrativo

L´ETÀ DEL LIBERALISMO: Stato e libertà civili e politiche nel XIX secolo - Stato e Nazione nel XIX Secolo - Il legalismo e la scuola dell´esegesi - L’opposizione della scuola storica alla codificazione - La pandettistica - La concezione marxiana del diritto - L´influenza del positivismo sociologico sulle teorie del diritto

IL XX SECOLO: ´Stato di diritto´ e ´Stato sociale´ - Sociologia del diritto - Il formalismo giuridico - L’istituzionalismo - Lo Stato totalitario - Positivismo metodologico e neocostituzionalismo - Le scuole critiche del diritto - L'antilegalismo contemporaneo

IL PENSIERO GIURIDICO DEGLI ILLUMINISTI ITALIANI IL COSTITUZIONALISMO RISORGIMENTALE: Costituzionalismo del primo Risorgimento - Il costituzionalismo democratico - Il costituzionalismo cattolico - Il costituzionalismo liberale - Le Costituzioni del ‘Quarantotto’, lo Statuto albertino e l’unificazione legislativa

LA CULTURA GIURIDICA DELLO STATO LIBERALE: I nuovi paradigmi del diritto pubblico e del diritto amministrativo - Le scuole del diritto penale

STATO CORPORATIVO E DOTTRINA GIURIDICA DURANTE IL FASCISMO: Lo Stato autoritario fascista - Lo Stato corporativo - Le codificazioni del periodo fascista - La dottrina giuridica durante il fascismo

LA COSTITUZIONE REPUBBLICANA E LA CULTURA GIURIDICA DELL’IMMEDIATO DOPOGUERRA LA CRISI DEL FORMALISMO GIURIDICO: La crisi dell´autonomia del diritto e del primato della legge - La scuola di teoria analitica del diritto e la crisi dell’autonomia metodologica del diritto - Nuove tendenze del diritto amministrativo

LA CULTURA GIURIDICA DELL’ITALIA D’OGGI:. L´uso alternativo del diritto e ruolo protagonista della magistratura - Europeismo e regionalismo, nell'epoca del tramonto del paradigma dello Stato - . Dottrina dello Stato costituzionale

Libri di testo

Oltre alle lezioni realizzate dal Docente ed ai materiali didattici pubblicati in piattaforma, è obbligatorio lo studio del seguente testo:

  • D. Cosi, Linee di storia del pensiero giuridico, Aracne editrice, Roma, 2015
Criteri di valutazione

Tutte le prove di verifica e autoverifica intermedie previste dai Corsi ed erogate in modalità distance learning sono da considerarsi altamente consigliate e utili ai fini della preparazione e dello studio individuali. Le prove di verifica e autoverifica intermedie non sono obbligatorie ai fini del sostenimento della prova d´esame, la quale deve essere svolta in presenza dello studente davanti ad apposita Commissione ai sensi dell´art. 11 c.7 lett.e) del DM 270/2004.

Modalità della prova finale

L’esame si svolge in forma scritta e/o orale.

La prova scritta consiste in domande aperte di tipo tematico/concettuale.

La prova ha una durata massima di 90 minuti

La prova orale consiste in colloquio con alcune domande a cui il candidato deve rispondere.

Ricevimento studenti

Previo appuntamento (d.cosi@unimarconi.it)