Università degli Studi Guglielmo Marconi

Insegnamento
Impianti di climatizzazione e di condizionamento
Docente
Prof. Di Matteo Umberto
Settore Scientifico Disciplinare
ING-IND/11
CFU
6
Descrizione dell'insegnamento

Il corso di Impianti di Climatizzazione e Condizionamento ha come oggetto lo studio degli impianti di climatizzazione invernale ed estiva di spazi confinati. Nella prima parte del corso vengono fornite le nozioni di base per la progettazione termofisica degli edifici, in regime invernale, analizzando le prestazioni degli involucri edilizi, la stima dei carichi termici con riferimento alla normativa tecnica vigente, e le diverse tipologie impiantistiche. Sono fornite inoltre nozioni per il dimensionamento di un impianto di riscaldamento. Nella seconda parte del corso vengono fornite le metodologie di stima delle rientrate di calore in regime estivo di uno spazio confinato e vengono illustrate le diverse tipologie di impianti di climatizzazione estiva. Questa parte viene completata affrontando le principali operazioni di trattamento dell’aria umida che avvengono nelle unità di trattamento dell’aria. Scopo del corso è fornire all’Allievo Ingegnere una conoscenza approfondita degli impianti di climatizzazione analizzando la tipologia ed il dimensionamento delle diverse componenti impiantistiche (invernali ed estive) nonché le trasformazioni che vi hanno luogo.

Obiettivi formativi (espressi come risultati di apprendimento attesi)

Al termine di questo corso, lo studente sarà in grado di: 

  • conoscere i principali riferimenti legislativi e normativi in materia di progettazione termotecnica;
  • calcolare i fabbisogni termici invernali ed estivi di uno spazio confinato;
  • conoscere le diverse tipologie di corpi radianti;
  • conoscere le diverse tipologie di impianti di climatizzazione e di condizionamento;
  • comprendere le problematiche legate al comfort termico degli spazi confinati.
Prerequisiti

Al fine di comprendere e saper applicare la maggior parte delle tecniche descritte nell'insegnamento è richiesta la conoscenza dei principi della termodinamica e le leggi della trasmissione del calore. Gli argomenti trattati nell'esame di Impianti di Climatizzazione e Condizionamento richiedono di avere la capacità di applicare le conoscenze di base di energia e potenza, di conoscere i parametri di misura delle grandezze fisico-tecniche che caratterizzano le condizioni energetiche, ambientali e di comfort negli spazi confinati, e le relazioni tra tali operatori e relative unità di misura. Tali conoscenze rappresentano un prerequisito indispensabile per lo studente che voglia superare il corso con profitto.

Contenuti dell'insegnamento
  • Condizioni ambientali di benessere e Comfort termico
  • Analisi dei carichi termici in regime estivo
  • Gli impianti di Riscaldamento: componenti di impianto: radiatori, pannelli radianti, reti di distribuzione
  • Dimensionamento e taratura delle reti di distribuzione dell’acqua
  • Analisi delle rientrate di calore estive 
  • Tipologia di impianti di climatizzazione: impianti ad acqua, ad aria e misti aria-acqua
  • Trasformazioni psicrometriche nelle diverse apparecchiature
Attività didattiche
Didattica Erogativa
L'insegnamento prevede, per ciascun CFU, 5 ore di Didattica Erogativa, costituite da 2,5 videolezioni (tenendo conto delle necessità di riascolto da parte dello studente). Ciascuna videolezione esplicita i propri obiettivi e argomenti, ed è corredata da materiale testuale in pdf.

Didattica Interattiva
L'insegnamento segue quanto previsto dalle Linee Guida di Ateneo sulla Didattica Interattiva e l'interazione didattica, e propone, per ciascun CFU, 1 ora di Didattica Interattiva dedicata alle seguenti attività: lettura area FAQ, partecipazione ad e-tivity strutturata costituita da attività finalizzate alla restituzione di un feedback formativo e interazioni sincrone dedicate a tale restituzione.
Criteri di valutazione
Tutte le prove di verifica e autoverifica intermedie previste dai Corsi ed erogate in modalità distance learning sono da considerarsi altamente consigliate e utili ai fini della preparazione e dello studio individuali. Le prove di verifica e autoverifica intermedie non sono obbligatorie ai fini del sostenimento della prova d´esame, la quale deve essere svolta in presenza dello studente davanti ad apposita Commissione ai sensi dell´art. 11 c.7 lett.e) del DM 270/2004.
Modalità della prova finale

L'esame si svolge in forma scritta e/o orale.

L'esame ha una durata massima di 120 minuti.

Libri di testo

Oltre alle lezioni realizzate dal Docente ed ai materiali didattici pubblicati in piattaforma, è obbligatorio lo studio del seguente testo:

  • G. Moncada Lo Giudice e L. De Santoli, Progettazione di impianti tecnici, CEA, Milano, 2000
Ricevimento studenti

Previo appuntamento (u.dimatteo@unimarconi.it).