Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dipartimento di Ingegneria dell'Innovazione e dell'Informazione

Ernesto William De Luca

Professore Associato
Avatar Ernesto William De Luca è Professore Associato all’ Università degli Studi Guglielmo Marconi di Roma, nel settore scientifico ING-INF/05 - Sistemi di elaborazione delle informazioni, dal mese di Maggio 2015.

Si è laureato in linguistica computazionale presso l'Università di Bielefeld in Germania. Ha poi lavorato come ricercatore presso l'Istituto di Ricerca ITC-IRST (ora FBK) di Trento.

Ha conseguito il dottorato in informatica presso la Otto-von-Guericke University di Magdeburgo in Germania sul tema "Semantic support in multilingual text retrieval."

Dopo aver conseguito il dottorato ed esser stato post-doc presso l'Otto-von-Guericke University di Magdeburgo, ha lavorato presso il DAI-Lab del Politecnico di Berlino, dove è stato Direttore di Ricerca del Centro di Competenze "Information Retrieval e Machine Learning".

Dal 2012 è Professore di Scienze dell’Informazione e Direttore del Centro di Tecnologia dell'Informazione presso l’Università di Scienze Applicate di Potsdam, dove ha occupato, fino al marzo 2015, il ruolo di Vice Rettore (Vice President for International Affairs and Information Technology) dell’Università e Direttore dell'Istituto per l'Informazione e Documentazione (IID).

Dal mese di aprile 2015 è Capo del Dipartimento “Digital Information and Research Infrastructure” presso il Centro di Ricerca Leibniz Georg Eckert Institute for International Textbook Research (GEI).

Ernesto William De Luca ha familiarità con diverse procedure di presentazione di progetti. Ha diversi anni di esperienza nella stesura di proposte di progetti, come pure nel coordinamento, nell'organizzazione e nella gestione di progetti regionali/nazionali tedeschi, di progetti europei, di progetti internazionali ed industriali.

Gli ambiti di ricerca di Ernesto William De Luca sono:
  • Data and Knowledge Engineering (Keywords: machine learning, natural language processing, classification and clustering)
  • Discovery di conoscenza e Gestione di basi di conoscenza (Keywords: information retrieval, Knowledge Bases)
  • Data Mining (Keywords: Opinion Mining, Web Mining, Text Mining)
  • Tecnologie semantiche (Keywords: Linked Open Data, Ontologie, Semantic Retrieval)
  • Sistemi e tecnologie web (Keywords: user modeling, adaptive systems, recommenders)
In queste aree di ricerca ha redatto più di 100 pubblicazioni scientifiche (peer reviewed), ha organizzato numerosi workshop internazionali ed ha partecipato come Reviewer per diversi giornali internazionali e come Program Committee Member per diverse conferenze di alto livello