Università degli Studi Guglielmo Marconi

Ferrovie dello Stato e i 1.000. Parte la campagna di assunzioni rivolta a 1.000 diplomati e laureati

Ferrovie dello Stato e i 1.000. Parte la campagna di assunzioni rivolta a 1.000 diplomati e laureati

In nome della sua lunga tradizione la società sfreccia indomita nel mondo del lavoro. Dopo aver ricevuto il 16 Febbraio a Milano, in occasione del Best Employer of Choice 2017, il premio come azienda più desiderata dai neolaureati italiani, non delude le aspettative confermandosi una delle realtà italiane più in salute e seriamente interessata all'inserimento e alla formazione delle giovane menti del Paese, che siano esse in possesso di un diploma o di una laurea. È appena partita, infatti, la campagna di recruiting per 1.000 nuove assunzioni. E se Garibaldi, partendo con i suoi mille uomini, riuscì nell'imprea dell'unificazione, confidiamo che Ferrovie dello Stato riuscirà in quella, altrettanto complessa, di unire tanti giovani sotto il segno della svolta professionale.

Le opportunità di lavoro di Ferrovie dello Stato saranno rivolte a macchinisti, capi treno, manutentori, laureati con competenze legali, ingegneri e esperti nel campo della comunicazione e del digitale. Le figure selezionate potranno inoltre lavorare in Trenitalia, RFI, Mercitalia e presso le varie società che compongono il Gruppo.
Ferrovie dello Stato utilizza il proprio portale web per la pubblicazione delle posizioni aperte e per la raccolta delle candidature, dove pubblica, di volta in volta, le varie offerte di lavoro per tutto il territorio italiano. Per candidarti premi qui