Master in Risk Management (2° livello)

Destinatari

Candidati provvisti di Laurea Magistrale o di vecchio ordinamento, ovvero di altro titolo di studio conseguito all'estero, riconosciuto idoneo.

Struttura

Durata: 12 mesi (1.500 ore)
Crediti formativi: 60
Modalità di erogazione: e-learning
Tasse di iscrizione: € 2.900,00

A copertura con borsa di studio della prevista tassa d'iscrizione di € 2.900,00 il contributo, da parte degli studenti è ridotto a € 1000,00 per i diritti di segreteria. Per ulteriori informazioni contattare la Segreteria Master.

Attenzione: le richieste di  certificazione  comportano in ogni caso i  costi riportati nella pagina Tasse Universitarie

Informazioni

https://www.unimarconi.it/it/segreteria-master

Presentazione

Il Master in Risk Management provvede alla formazione di esperti nella funzione del controllo interno di gestione, della corporate governance, del risk management e dell'auditing interno presenti nelle organizzazioni pubbliche e private di produzione di beni/servizi e, soprattutto nelle imprese finanziarie. Tali figure dovranno maturare una specifica capacità di analisi del sistema contabile in funzione della struttura finanziaria dell'organizzazione.
Parte del Master fa ricorso all'inglese come lingua esclusiva di insegnamento, al fine di contribuire alla formazione di professionisti con forte apertura e vocazione internazionali.

Il master intende fornire conoscenze di base di carattere interdisciplinare nell'area economica, contabile e gestionale, conoscenza (teorica e pratica) delle caratteristiche strutturali delle imprese (finanziarie e non) e dei suoi processi di funzionamento e capacità di analisi operativa della struttura finanziaria dell'organizzazione.

Direttore del corso

Prof. Renato Giovannini

Programma

Il Master ha carattere modulare. Il programma è così articolato:

Elementi introduttivi 

(hanno la funzione di fornire gli strumenti di base propedeutici allo studio delle tematiche caratterizzanti il corso):

  • Business English;
  • Elementi di matematica generale;
  • Elementi di statistica;
  • Elementi di economia politica;
  • Elementi di economia d'azienda e contabilità aziendale.
Corsi di base

(hanno l'obiettivo di sviluppare le conoscenze fondamentali per la comprensione e la gestione delle principali aree di business nel settore aziendale):

  • Ambienti Economici;
  • Economia aziendale e accounting;
  • Economia degli intermediari finanziari;
  • Corporate finance.
Corsi avanzati

(alcuni proposti in lingua inglese, hanno l'obiettivo di sviluppare le conoscenze necessarie per la lettura, la comprensione e la gestione dei principali business nel settore aziendale e bancario):

  • Tecniche di audit;
  • Corporate & Investment Banking;
  • Risk management;
  • Corporate Strategy;
  • Financial Markets and instruments (in lingua inglese);
  • Project Finance and Risk management (in lingua inglese);
  • Global Finance (in lingua inglese).

Stage aziendale e project work

I partecipanti dovranno svolgere un progetto didattico di approfondimento pratico attraverso uno stage della durata di 500 ore complessive, presso un'azienda/ente/istituto, sotto la guida di un tutor accademico e un tutor aziendale.
L'attività di stage sarà funzionale alla preparazione di un project work che verrà presentato alla prova finale valida ai fini del conseguimento del diploma.

Titolo finale

Al termine del corso, a quanti abbiano osservato tutte le condizioni richieste e superato con esito positivo le prove di valutazione previste, e maturato i 60 crediti riconosciuti, sarà rilasciato il Diploma di Master Universitario ai sensi del D.M. 509/99 e del DM 270/2004.

Il percorso didattico si concretizza attraverso l'ottenimento di crediti formativi universitari ciascuno dei quali corrispondente a 25 ore di lavoro dello studente. Nel corso dell'Anno Accademico lo studente è tenuto a maturare 60 crediti universitari. Lo studente deve frequentare il Corso per almeno l'80% delle attività previste verificabili attraverso il tracciamento e le pratiche di interazione con i docenti, i tutor e la frequenza delle attività nelle classi virtuali.