Docente
Avatar Ha compiuto il suo percorso di studi presso l'Università di Pisa, conseguendo la laurea specialistica in Lingua e Letteratura italiana nel 2011, e proseguendo con un Dottorato di ricerca in cotutela tra il Dipartimento di Filologia, Letteratura e Linguistica dell'Università di Pisa e il Dipartimento di Lingue Moderne dell'Università di Helsinki. 

Ha svolto attività di ricerca e di docenza presso la Nanyang Technological University di Singapore, l'Università di Pisa e l'Università di Helsinki. Fa parte del gruppo di studio "Cinquecento Plurale" del Dipartimento di Studi Umanistici dell'Università Roma Tre.

I suoi interessi di ricerca riguardano principalmente la letteratura italiana del Rinascimento, ma anche la critica testuale, la filologia latina, la letteratura italiana moderna e contemporanea, l'onomastica letteraria, la biografia, la paremiologia. Ha studiato in particolare il genere dell'epistolografia d'amore del Cinquecento, in correlazione con il "libro di lettere", la tradizione lirica petrarchista, la trattatistica sull'amore, la narrativa e la radizione europea del romanzo epistolare d'amore.  Gli autori toccati nelle sue pubblicazioni sono Petronio, Alvise Pasqualigo,  Giovanni Florio, Francesco Sansovino, Ansaldo Cebà, Sara Copio-Sullam, Pietro Bembo, Ugo Foscolo, Andrea Camilleri.