Professore Associato in Glottologia e linguistica (10 G1)

Laureata in Lettere Classiche (2004, Università degli Studi di Palermo), ha conseguito il dottorato di ricerca in Storia linguistica dell’Eurasia (XX ciclo) (2008, Università degli Studi di Macerata). Ha approfondito le sue conoscenze di linguistica storica presso l’università di Leiden (2006). Ha partecipato ai corsi di perfezionamento in discipline linguistiche organizzati a Udine dalla Società Italiana di Glottologia. È stata nel comitato organizzatore dei seguenti congressi: 1) I Colloquio Internazionale di Linguistica dei Saperi (Palermo, 19-21 dicembre 2005), 2) XXXIII Congresso Internazionale della Società Italiana di Glottologia (Palermo, 16-18 ottobre 2008), 3) VIII International Meeting on Greek Linguistics. The Greek Verb: Morphology, Syntax, Semantics (Agrigento, 01-03 ottobre 2009), 4) Plurilinguismo e pianificazione linguistica: esperienze a confronto (Roma, 16-18 ottobre 2019); 5) La sintassi sommersa tra tardo-antico ed età moderna. Fonti, modelli e strategie interpretative (Palermo, 28-29 novembre 2019). Dalla Fondazione “Ignazio Buttitta” le è stato attribuito un premio per una ricerca su ‘Il linguaggio del mito’ (2009). È stata docente a contratto di ‘glottologia e linguistica’ nel corso di studi di Logopedia della Facoltà di Medicina dell’Università degli Studi di Palermo (2008-2011) e nella Scuola Superiore per Mediatori Linguistici di Palermo (2010-2014). Dal 2016 è Professore Associato presso l’Università degli Studi Guglielmo Marconi, dove oltretutto è membro del Collegio Docenti per il Dottorato di Ricerca in Scienze Umanistiche, e ricopre le cariche di presidente di Corso di Laurea in LM38 e di coordinatore del Gruppo AQ dello stesso.