Università degli Studi Guglielmo Marconi

Scheda Docente

OTELLO LUPACCHINI

Professore a contratto

Università degli Studi Guglielmo Marconi

 

Titolo di Studio

ha studiato giurisprudenza a Bologna, presso la cui Università degli Studi si è laureato il 19 giugno 1975, con il massimo dei voti, discutendo la tesi di laurea in Procedura penale, su La legislazione dell’emergenza, dal d.l. n. 99 del 1974 alla legge Reale

Attività professionale

- dopo aver sostenuto e superato gli esami di Procuratore legale dinnanzi alla Commissione ad hoc costituita presso la Corte d’Appello di Bologna, nella sessione del 1977, ha per breve tempo esercitato l’avvocatura;
- nominato uditore giudiziario con d.m. 30 giugno 1979, gli sono state conferite le funzioni giurisdizionali il 21 maggio 1980; magistrato di Tribunale con decorrenza 30 giugno 1981; magistrato d’Appello con decorrenza 30 giugno 1992; magistrato idoneo alle funzioni di Cassazione con decorrenza 30 giugno 1999; magistrato idoneo alle Funzioni Direttive Superiori con decorrenza 30 giugno 2007 (I Valutazione di professionalità; II Valutazione di professionalità : 30/06/1987; III Valutazione di professionalità : 30/06/1991; IV Valutazione di professionalità : 30/06/1995; V Valutazione di professionalità: 30/06/1999; VI Valutazione di professionalità : 30/06/2003; VII Valutazione di professionalità : 30/06/2007). Nel corso della carriera ha ricoperto i seguenti Uffici:
A) Pretore presso la Pretura mandamentale di Riesi (CL), dal 1° settembre 1980 al 28 novembre 1982;
B) Giudice in Collegi penali e di Corte d’Assise al Tribunale Ordinario di Bologna, dal 29 novembre 1982 al 18 settembre 1988;
C) Giudice presso il Tribunale di Roma dal 19 settembre 1988 al 18 luglio 2002, con funzioni di:
CA) Giudice civile (dal settembre 1988 al settembre 1989);
CB) Giudice penale dibattimentale e della Sezione per il riesame dei provvedimenti sulla libertà personale e per l’applicazione delle misure di prevenzione (fino al 1996);
CC) Giudice istruttore penale addetto all’Ufficio Istruzione “stralcio” (dal 1° dicembre 1989 sino al 18 luglio 2002);
CD) Giudice per le indagini preliminari (dal marzo 1996 al 18 luglio 2002)
CE) Giudice Delegato all’amministrazione dei beni sequestrati in procedimenti di prevenzione;
CF) Sostituto Procuratore Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Roma, dal 29 luglio 2008;
- Assistente di Studio presso la Corte Costituzionale, del Presidente, prof. Giovanni Conso, dal 1990 al 1994 (delibera CSM 15.05.90);
- Componente della Commissione Centrale per la definizione e l’applicazione delle speciali misure di protezione (art. 10 L. n. 82/91), dal 4 ottobre 2001 al 10 maggio 2006;
- Ispettore Generale Capo del Ministero della Giustizia (delibera del CSM 19.06. 2002) a decorrere dal 18 luglio 2002 sino al 28 luglio 2008;
- Componente effettivo della Commissione del concorso, per esame, a 200 posti di notaio, indetto con D.D. 20 dicembre 2002;
- Collaboratore della Commissione d´inchiesta sul fenomeno della mafia e sulle altre associazioni criminali, anche straniere (XIV e XVI legislatura);
- Collaboratore della Commissione Parlamentare d´Inchiesta concernente il “Dossier Mitrokhin” e l´attività d´intelligence italiana (XIV legislatura);
- Cultore della materia presso la cattedra di Diritto Processuale Penale della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Bologna;
- Docente al 153° Corso Formazione Allievi Ag. Polizia di Stato (delibera CSM 21.05.2000);
- Relatore per l’Italia agli Incontri internazionali del 2001 e del 2002 fra esponenti delle Autorità giudiziarie e degli Organismi di polizia nazionali, Italia, Francia, Spagna e Portogallo, su “Riciclaggio e finanziamento del terrorismo internazionale”, nell’ambito del “Progetto Falcone” dell’U.E. (Marbeilla settembre 2001 e settembre 2002);

Pubblicazioni:
Monografie
Otello LUPACCHINI, Max PARISI, Dodici donne, un solo assassino, KOINè Nuove Edizioni, Roma, 2006;
Otello LUPACCHINI, Il ritorno delle Brigate Rosse, KOINè Nuove Edizioni, Roma, 2005, pagg. 336;
Otello LUPACCHINI, Banda della Magliana, alleanza tra mafiosi, terroristi, spioni, politici, prelati… (2004), 2ª ed. (2005), KOINè Nuove Edizioni, Roma, 2007, pagg. 307;
Otello LUPACCHINI, Indipendenza e responsabilità del magistrato, 1a edizione, Parma 1982; 2a edizione, Parma 1984.

Saggio
Otello LUPACCHINI, Profili sistematici delle impugnazioni penali, in Le impugnazioni penali (Trattato delle Impugnazioni Penali diretto da Alfredo Gaito), UTET, Torino 1998, pagg. 82-139;

Note a sentenza

Otello LUPACCHINI, Procedimento di riesame e condanna alle spese (Commento a Cassazione penale, sez. VI, 2 marzo 1994, Chianese), in Diritto Penale e Processo, 1995, pagg. 222-224;

Otello LUPACCHINI, Collaboratori di giustizia. Un regolamento di dubbia legittimità, in Diritto Penale e Processo, 1995, pagg. 983-985;

Otello LUPACCHINI, Il crepuscolo della pena, in Giust. Pen., 1995, I, coll. 279-284;

Otello LUPACCHINI, La riforma dell’8 agosto 1995: come viene applicata come viene discussa – C) Dubbi sull’effettiva portata delle modificazioni agli artt. 274 e 275 c.p.p., in Diritto Penale e Processo, 1996, pagg. 124-126;

Otello LUPACCHINI, Rilievi in tema di errore giudiziario, in Studi sul Processo Penale in ricordo di Assunta Mazzarra, CEDAM, Padova, 1996, pagg. 221-232;

Otello LUPACCHINI, La risoluzione della cosa giudicata penale tra etica e dritto, in Giur. It., 1996, IV, coll. 102-112;

Otello LUPACCHINI, La “competenza” del pubblico ministero, in Diritto Penale e Processo, 1997, pagg. 623-627;

Otello LUPACCHINI, Antropologia criminale, Criminologia, Criminalistica, in Discipline demoetnoantropologiche. Diritti umani. Demologia giuridica. Antropologia criminale (a cura di Giovanni De Vita), Roma, 2007, pagg. 41-72.

Otello LUPACCHINI, Sovranità e sanzioni (testo della Relazione tenuta al Seminario Internazionale C.E.I.M., Palmi, 27-29 settembre 2007: Diritti Umani, dialogo interculturale e interreligioso. “Dei delitti e delle pene”), in « Quaderni di Storia, Antropologia e Scienze del linguaggio », n, 12, Roma, 2008, pagg. 71-88.

Otello LUPACCHINI, Politica della Sicurezza e Legge penale. Considerazioni sollecitate dall’Affaire Rosarno e dai Pacchetti Sicurezza, « Storia, Antropologia e Scienze del linguaggio », Anno XXV – Fascicolo 2 – 3, maggio-dicembre 2010, pagg. 193-211.

Otello LUPACCHINI, Crisi della Democrazia, Populismo penale, Crisi economica in AA.VV., Sicurezza e Democrazia, Napoli-Roma, 2010, pagg. 45-56.

Otello LUPACCHINI, Noterelle cupamente ottimistiche nel centocinquantesimo anniversario dell’Unità d’Italia, i« Storia, Antropologia e Scienze del linguaggio », Anno XXVI – Fascicolo 1-2-3, gennaio-dicembre 2011, pagg. 323-332.

Romanzo
Otello LUPACCHINI, Malagente, Cairo Editore, Milano 2009.